giovedì 20 settembre 2012

Finita è la vendemmia.....



Bianca, nera,
in grappoli festosi
si offre mite
ad avido raccolto.
Passa di mano in mano,
di cesta in cesta
e, stanca di sole, di vocio immane,
arriva al palmento
e con fatica lieta
diventa vino canterino
per tavole imbandite.
(Uva di Rosarita De Martino)




20 commenti:

  1. Foto stupenda! come è stupenda la poesia.
    Buona giornata cara Mary, un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso, buona giornata e tanti auguri per la tua completa guarigione!!

      Elimina
  2. Bellissima poesia....e buonissima l'uva!!!
    Peccato che io per 4 settimane non posso mangiarla..speriamo presto di fare una bella scorpacciata ;-)
    Salutoni!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh che peccato Betty, però dai, un mese passa presto e troverai ancora l'uva sulla tua tavola!!
      Buona serata

      Elimina
  3. Splendidi versi e bellissima immagine. Buona serata.

    RispondiElimina
  4. Buon pomeriggio Mary, mi gusto anche se in ritardo il tuo caffettino e....ti lascio un mio salutino.
    Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io ti faccio compagnia Rosa!
      Buona serata

      Elimina
  5. Che foto stupenda e non dirmi che è uno dei grappoli che dovevi raccogliere!!!!!la voglioooooooo adoro l'uva e mi sembra di sentirne il sapore in bocca.
    Buona serata e un bacio

    RispondiElimina
  6. Si cara Pinuccia, era un grappolone che è stato da me raccolto. La foto è stata fatta col telefonino e quei segni che possono sembrare un difetto, sono i raggi del sole che filtrano!!!
    Cabernet, ti va bene come qualità? Io ho bevuto anche il mosto di quest'uva: buonissimo!!!!!!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  7. E quanto buon vino in arrivo. Però sono più un degustatore che un ubriacone. Bella la foto. Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti si, mio marito dice che è buonissimo..... Ma verrà bevuto tra qualche mese. deve "maturare"!!
      Buona giornata Elio

      Elimina
  8. Ciao Mary, dei versi stupendi, peccato che non ricordo bene dei versi che imparai da piccolo e suppergiù diceva una mela all'uva, di sole ti sei nutrita ma una brutta fine farai, dai piedi dell'uomo calpestata finirai! Si vabbe l'uva protesta, Ma l'uom che mi calpesta, poi gli farò girar la testa!
    Oggi sono stato ingordo, vicino ad un cancello in Fabbrica, c'erano molti grappoli quasi come quelli della tua bella foto, ebbene me ne sono ingozzato e stasera lo stomaco ha brontolato.
    Ciao e buon vino.
    P.S. Bel Loock al blog, e non mangiare Castagne e bere vino Mosto altrimenti dichiarerai guerra al tuo vicino.
    gaetano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è vera questa filastrocca, ti far "girare la testa"......
      Io di mosto ne ho bevuto un bicchierino solo Gaetano, ne conosco le conseguenze ha ha ....
      Il look del blog me lo ha regalato la nostra Amica Ele!!

      Elimina
  9. Ma quanto era bella.....suppongo anche dolcissima?! ciao cara oggi giornata di fuoco...non ci vedo più dal sonno *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non piace quest'uva da vino, preferisco quella da tavola, ma per sentito dire era bellissima e buonissima!!
      Ora sarai già sveglia per iniziare un nuovo giorno che speriamo sia meno "intenso".
      Un bacione Simo

      Elimina
  10. Risposte
    1. A me piace moltissimo, ed è da anni che non rinuncio a questo "rito" Marina!!
      Un abbraccio

      Elimina
  11. Che bel grappolone d'uva... Lo scatto col telefonino è venuto benissimo. Complimenti. Bacioni.

    RispondiElimina

Volete lasciare un Vostro commento? Io Vi leggerò con piacere e con piacere risponderò, sennò che piacere è?

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.