giovedì 30 luglio 2009

In arrivo il codice a barre leggibile da tutti

Il codice a barre si trasformerà presto da una serie di linee verticali a un codice comprensibili da tutti. Il cambiamento radicale avverrà grazie a un’invenzione che arriva dagli Stati Uniti e che promette di trasformarlo in dispensatore di informazioni per chi si muova fra gli scomparti del supermercato in cerca di prodotti. La rivoluzione, che arriva dal Media Lab del Massachusetts Institute of Technology (Mit) di Boston, si chiama Bokode e si basa su un nuovo metodo per decodificare le informazioni visive con il solo aiuto dell’obiettivo di una macchina fotografica, anche quella del telefonino: puntandola verso il Bokode si potranno decodificare facilmente le migliaia di informazioni su un prodotto. Il nuovo sistema sarà presentato in agosto a New Orleans, nella conferenza internazionale della computer grafica e delle tecniche interattive (Siggraph). Per ora c’è il prototipo, ma il codice a barre del futuro sarà molto simile a un piccolo ologramma. «Stiamo cercando di renderlo quasi invisibile» dice Ankit Mohan - che ha condotto la ricerca. fonte: La Stampa.it

2 commenti:

  1. E in Italia, quando arriverà?

    RispondiElimina
  2. Beh, noi siamo quasi sempre gli ultimi ad arrivarci!
    Aspettiamo sempre che ci sia qualche altro paese che lo testi!?!?!?

    RispondiElimina

Volete lasciare un Vostro commento? Io Vi leggerò con piacere e con piacere risponderò, sennò che piacere è?

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.