mercoledì 26 agosto 2009

Troppi turisti in Egitto: le tombe dei faraoni rischiano di scomparire

La valle dei re, uno delle principali attrazioni turistiche dell'Egitto, rischia tra 150 anni di scomparire se continuerà ad essere accessibile ai turisti. A lanciare l'allarme è Zahi Hawass, esperto di antichità del mondo egiziano, citato dal sito web dell'emittente «al-Arabiya». Hawass ritiene, infatti, che troppi turisti affluiscano ogni giorno nel sito archeologico, situato sulla sponda occidentale del Nilo, vicino Luxor. Questo fattore, insieme all'umidità e ai funghi che corrodono in misura sempre più insistente le mura delle tombe della necropoli, porteranno alla rovina del complesso. «Nelle tombe della valle dei re e delle regine che sono aperte al pubblico - ha affermato Hawass - già si registrano gravi danni nei dipinti e nelle incisioni che le adornano». L'esperto ha poi spiegato che «il livello di umidità e il numero di funghi sta incrementando anche a causa della scarsa ventilazione e delle orde di visitatori che arrivano ogni giorno a bordo di pullman nella valle». Secondo le sue stime le tombe scompariranno in un arco di tempo compreso tra 150 e 500 anni. Il governo, dal canto suo, ha già adottato alcune misure per preservare il prezioso patrimonio: sono stati installati nuovi sistemi d'aerazione, è stato ristretto il numero dei turisti che possono accedere alla valle e sono state chiuse al pubblico alcune tombe. fonte: Corriere della Sera.it

6 commenti:

  1. Un passetto è già stato fatto, speriamo in altri...cara Mary.

    RispondiElimina
  2. Un passetto è stato fatto, speriamo se ne aggiungano altri, Mary.

    RispondiElimina
  3. Pensa Stella che io sarò una delle poche che ancora non l'ha visitata! Non sarà che quando avrò deciso di andarci avranno già chiuso tutto??
    150 anni fanno presto a passare .......
    :)):)):))

    RispondiElimina
  4. Io mi aggiungo a te, Mary! :))

    RispondiElimina
  5. Allora siamo in tre...mai stata in Egitto!
    Ci andiamo tutte e tre insieme?
    Strucon
    Cinzia

    RispondiElimina
  6. Sen prima eravamo in due...... adesso siamo in tre..., se prima eravamo in tre...... adesso siamo in ........ Evvai tutti sul torpedone :)):))

    RispondiElimina

Volete lasciare un Vostro commento? Io Vi leggerò con piacere e con piacere risponderò, sennò che piacere è?

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.