venerdì 30 luglio 2010

Quando tra marito e moglie c'è...... poca comunicazione

Denuncia la clonazione della carta di credito senza sapere che era la moglie a svuotargli il conto. Un sessantenne di Biella pensava di essere stato vittima dello skimmer, il dispositivo in grado di "rubare" i codici delle card, ma ha poi scoperto che era la moglie ad utilizzarla di nascosto per fare shopping. La polizia postale ha denunciato la signora, 58 anni, per utilizzo indebito di carta di credito. Tra il 16 e il 17 giugno l'uomo ha ricevuto dalla sua banca quattro sms relativi alla comunicazione di altrettanti pagamenti effettuati con la sua carta di credito per un ammontare di circa 300 euro ciascuno: tutti pagamenti che lui non aveva mai effettuato. L'uomo, spaventato dai numerosi casi di clonazione di carte di credito, ha quindi deciso di sporgere denuncia alla polizia postale di Biella, che ha poi verificato come questi pagamenti fossero stati fatti tutti fuori città. Gli agenti, dopo aver accertato che le spese erano state effettuate con la carta di credito originale, e non con una clonata, hanno scoperto che era stata la moglie ad effettuare i pagamenti all'insaputa del marito: la donna è stata denunciata per utilizzo indebito di carta di credito. fonte: Il Messaggero.it
meditate donne, meditate

8 commenti:

  1. Che tristezza.....


    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  2. questo fa capire una cosa,che il conto dev'essere cointestato e con due carte di credito...se non si è indipendenti!
    A presto lu
    buona fortuna con il rivestimento!

    RispondiElimina
  3. Pazzesco...ma lei pure ingenua oltre che ladra.
    Come poteva pensare di non essere scoperta?

    E il post delle infradito?

    RispondiElimina
  4. Certo Lu, è la cosa più giusta da farsi in una famiglia "normale".
    Buon w.e.

    RispondiElimina
  5. Si credeva furbetta..... ma non lo è stata... :D :D
    Mancava la foto è stato pubblicato per errore, arriva domattina....

    RispondiElimina
  6. Eh... Vi assicuro che cose del genere (e altre ancora!) sono meno rare di quanto si pensi! Parola di bancaria!!!
    :-)

    RispondiElimina
  7. Ciao Kimmi, grazie della tua visita e del tuo commento. Purtroppo quando in una famiglia non c'è "l'armonia" ....... succede di tutto.

    RispondiElimina

Volete lasciare un Vostro commento? Io Vi leggerò con piacere e con piacere risponderò, sennò che piacere è?

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.