sabato 8 gennaio 2011

Il Moige contro il Grande Fratello

Durissimo attacco del Moige-movimento genitori, al Grande Fratello, definito una "cloaca televisiva" a causa delle ricorrenti imprecazioni e bestemmie che vi si registrano. Non solo: il Moige lamenta anche che una bambina di sei anni sia quotidianamente privata della presenza della madre, concorrente del reality. «Sarebbe opportuno - per l’associazione - fare come la Barilla, che non inserisce i suoi spot nella trasmissione».
fonte: Il Gazzettino.it

4 commenti:

  1. Giusto protestare,anche perchè di sicuro non è una trasmissione istruttiva (c'è ne sono tantissime). Non sono un genitore quindi il mio è un giudizio fuori dalle parti è sindacabile. Sulle tv e sui telecomandi ci sono dei tastini on/off , bisognerebbe sviluppare nei ragazzi, che non sono stupidi, il senso critico che li porterebbe a spegnere la tv. Se sono molto piccoli invece spegnere subito o cambiare canale appassionandoli anche alla lettura. Lo so è difficile, ma bisogna almeno provarci. Ciao a presto.

    RispondiElimina
  2. Sottoscrivo subito qualsiasi iniziativa per abolire uno scempio della coltura un generale.
    Cara Mary mi piace proprio quanto cercano di fare le famiglie per bene...
    Buona domenica cara amica,
    Tomaso :-/

    RispondiElimina
  3. E' una delle tante trasmissioni da chiudere. Sono dei cattivi esempi di vita per i nostri ragazzi.Bye

    RispondiElimina
  4. Peggiora di anno in anno!
    In abbraccio

    RispondiElimina

Volete lasciare un Vostro commento? Io Vi leggerò con piacere e con piacere risponderò, sennò che piacere è?

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.