martedì 20 settembre 2011

Lo sposo arriva all'altare e... dice no

Ora ha invitato i suoi amici più cari a festeggiare il ritorno al celibato. Uno sposo ha detto no alla sua sposa sull'altare. Succede a Monopoli, nella Basilica Maria Santissima della Madia nel primo sabato di settembre.

I due che stanno per unirsi in matrimonio sono due rampolli molto noti - come racconta Repubblica - tutto è curato nei minimi particolari. Nel momento fatidico, la sposa pronuncia il suo "Sì". Al suo turno, lo sposo però non risponde. E quando la domanda gli viene posta di nuovo dice "No". Tutto si ferma, musica e fotografi. Don Vincenzo chiede al ragazzo: "Figliolo, posso chiederti il motivo di questa drastica decisione?".

E lui ha risposto: "Chiedetelo alla sposa e al suo testimone, il perché di questa scelta". I dettagli della tresca tra la mancata moglie e l'amico del cuore sono stati raccontati durante il ricevimento dimezzato.

13 commenti:

  1. Ha avuto un grandissimo coraggio !!!
    Buona giornata Mary sono in tempo per un caffettino?
    Bacione
    Pinuccia

    RispondiElimina
  2. Chissà da quanto tempo rimuginava questa vendetta!!
    Buona gionrta Maddy
    Grazie del caffè Pinuccia

    RispondiElimina
  3. ahahaahahahaha so che non è bello ridere su certe "disgrazie" però le sta bene!Immagina lui però che tremenda delusione...eh eh eh sposina, non si fa!!!

    RispondiElimina
  4. Che fegato...e che soddisfazione per lo sposo.

    Io avrei detto no molto prima della cerimonia.

    RispondiElimina
  5. Ma così Gianna si è preso una grandissima soddisfazione davanti a tutto il parentado della fedifraga.....

    RispondiElimina
  6. Buona giornata Mary. Volevo ringraziarti per la tua pazienza. Con calma proverò a fare qualcosa.
    Grazie,
    Ale

    RispondiElimina
  7. Ho sentito la notizia al tg.... certo che lo sposo si è tolto un bel sassolino dalla scarpa e a quanto pare gli invitati si sono divertiti come non mai! ciao cara, un bacione

    RispondiElimina
  8. Simo, non vedeva l'ora che arrivasse quel giorno per togliere quel sassolino, ma dico sassolino, macigno!!!

    RispondiElimina
  9. Non ti preoccupare di me Ale, quando vuoi prova..... e se hai bisogno chiama...
    Buon pomeriggio

    RispondiElimina
  10. ha fatto benissimo a rifiutarsi di sposarsi...iniziavano proprio bene!L'unica cosa è che poteva dirglielo in privato...ma la vendetta è un piatto che si assapora freddo!
    Bacioni

    RispondiElimina
  11. Una vendetta affilata come un rasoio. Si sentirà meglio, così?

    RispondiElimina
  12. Ciao Sandra
    Ciao Lu

    Se l'avesse fatto prima di arrivare all'altare probabilmente la colpa sarebbe stata sua, così invece la colpa è caduta, giustamente, sulla cornificatrice!

    RispondiElimina

Volete lasciare un Vostro commento? Io Vi leggerò con piacere e con piacere risponderò, sennò che piacere è?

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.