giovedì 19 luglio 2012

L'Epiphyllum...



Pianta  dall'aspetto esotico, con fusti piatti, di solito stretti a margini dentellati. All'estremità dei tronchi sbocciano fiori molto belli   che durano un giorno ed una notte. Ama buona luce diffusa ma non sole diretto. Terriccio con un buon composto di torba, temperatura minima non sotto i 10 gradi. E' l'Epiphyllum ma viene chiamata "Lingua di suocera", il mio dilemma è: perchè non lingua della nuora, della madre, della nonna? Qualcuno sa dirmi il perchè?? Io una idea ce l'avrei ma voglio sentire le vostre......

16 commenti:

  1. E' bellissima questa tua piantina e anche il tronco dove è poggiata.Sembra una scultura.
    Già perchè? Come sai sono suocera e mi piacerebbe proprio saperlo!!!!!
    Un bacione grande e un caffettino per una buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pinuccia non è mia la pianta, magari....... è sempre una foto portata dalla montagna; è questo che ci brucia Pinuccia, siamo suocere, nel mio caso mezza/suocera e perchè questo secondo nome?
      Grazie del caffettino e buona giornata!

      Elimina
  2. Mary ma che caruccia! Io suppongo che venga chiamata con quel nome perchè a volte le suocere sono un po "invadenti" però alla fine sono indispensabili ed adorabili
    Un bacione e non ti devi preoccupare.....tu sarai una suocera perfetta
    Kiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo spero Simo, di certo sono una che non si intromette mai nelle loro decisioni!
      Un bacione a te!!

      Elimina
  3. Una buona giornata care amiche. Grazie per i commenti - a presto.
    Bacioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona giornata Ae!
      Un grosso abbraccio

      Elimina
  4. Bella questa pianta cara Mary viene da chiedersi come fa a vivere
    con poche terra ed sempre verde, le piante grasse sono veramente da ammirare. Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. L'aria caro Tomaso, l'aria buona!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  6. Eccola qui...che bella! Ne avevo una grandissima anni fa poi è gelata.
    :0(
    Noi la chiamiamo "Lingua di suocera"...tutto un programma...ah...ah...ah!

    RispondiElimina
  7. Anche tu sei suocera........ Ma cosa avranno ste suocere?
    Buona giornata

    RispondiElimina
  8. Mary sul perchè si chiami cosi non lo so proprio, e poi non so quanto mi convenga cambiare il nome alla pianta visto che, suocera ci sono ma sono anche nuora, mamma e nonna per dirla tutta chiamiamola come vogliamo in un modo o nell'altro ci andiamo sempre di mezzo.Ciao un saluto affettuoso Rosa

    RispondiElimina
  9. Ce l'ho anch'io e quest'anno mi ha fatto molti fiori, come non mai. Lingua di suocera? Non lo sapevo... Perché di suocera e non di nuora o....Etc Etc... Mah? Non vogliamo essere cattive, vero Mary? Un bacione

    RispondiElimina
  10. non ne ho la più pallida idea...sai che su questo non posso aiutarti!
    Buona serata

    RispondiElimina
  11. Sai Mary, riflettere su queste cose fa bene, vedi che le suocere sono state prima nuore, e forse hanno dimenticato oppure vogliono riversare cio' che hanno ricevuto, perciò a volte ed alcune sono da condannare, perchè anche gesù nella parabola dei due debitori dice che il padrone che aveva condonato un debito di dieci denari richiama e condanna il servo che a sua volta non volle condonare un debito di tre denari.
    Per me non so cosa vuol dire Suocera perchè la mia è da tanti anni ammalata mentale e non sa fare del male, ma mia madre purtroppo sa fare la Suocera.
    Un grosso abbraccio.
    gaetano

    RispondiElimina
  12. Da noi viene chiamata così perchè dicono che le suocere hanno la lingua lungaaaa come queste foglie ..... la mia anche se andiamo d'accordo (forse perchè ora ha bisogno), ce l'ha moooolto lunga...... comunque era così da sempre, ancora da quando suocera non lo era, è il suo carattere, ma a me sta bene così!!
    Buona giornata e buon fine settimana Gaetano

    RispondiElimina

Volete lasciare un Vostro commento? Io Vi leggerò con piacere e con piacere risponderò, sennò che piacere è?

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.