sabato 20 settembre 2008

Bepi de Marzi e i suoi "crodaioli"

Nato ad Arzignano nel 1935, Bepi de Marzi è stato a lungo l'organista e clavicembalista, nonchè vicedirettore, dei Solisti Veneti. Tra i più conosciuti ed eseguiti compositori di canto d'autore di ispirazione popolare, ha scritto brani famosissimi come "Signore delle cime", "Joska la rossa", "Sanmatio", "Cortesani". Ma al suo attivo ha anche molte composizioni sacre, in particolare l'incisione dei Salmi elaborati con Padre David Maria Turoldo, nonchè molta musica didattica per le scuole e musiche di scena per diverse rappresentazioni teatrali. In questi giorni festeggia i cinquant'anni dei suoi "Crodaioli" e il 26/27 settembre a Verona riceverà il Premio Masi.
Sentiamo un assaggio de "Il Signore delle cime"
video

2 commenti:

  1. Grandissimo De Marzi, lo ricordo ai tempi della mia frequentazione del Pollini, è stato mio maestro. Ascoltarlo mi provoca sempre grande commozione e sono felice che nell'anno in cui festeggia i 50 anni dei Crodaioli, abbia anche vinto il premio Masi. Anna

    RispondiElimina
  2. Ho avuto l'occasione di sentire i Crodaioli in un concerto dato nella mia parrocchia. Risentirli in questo breve video, fa sentire i brividi.
    Io sono veneziana, e non ho molte opportunità di risentirli dal vivo ma ogni tanto me li ascolto! Grazie Anna della tua visita!

    RispondiElimina

Volete lasciare un Vostro commento? Io Vi leggerò con piacere e con piacere risponderò, sennò che piacere è?

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.